• shutterstock 99947768
  • shutterstock 20659079
  • shutterstock 135433070
  • shutterstock 65475208

Vite svuotate. Sull’impatto psicosociale del capitalismo contemporaneo

Written by Marco Solinas. Posted in Articoli

letteredi Marco Solinas

Proseguendo lungo il cammino della critica della vita offesa, deformata, alienata o reificata, sofferente o perfino malata, proverò qui a schizzare le linee di una critica di quella vita svuotata che sembra configurarsi quasi come un’epidemia nelle società occidentali contemporanee[1]. Procederò in tre momenti. Inizierò da una breve analisi del paradossale rovesciamento del modello condiviso di vita buona, concernente in particolare gli ideali di autorealizzazione e di responsabilità personale in esso inscritti, realizzatosi nel quadro dell’egemonia neoliberale; quindi delle possibilità di approntare una critica immanente che miri a decifrare quei meccanismi che, sul piano ideologico-normativo, risultano volti a legittimare e giustificare le nuove forme di subordinazione, dipendenza e sfruttamento riconducibili ai processi innescati, di fianco ad altri fattori, dalla flessibilizzazione del mercato e delle forme del lavoro (I).

Nuovi orientamenti della psicoanalisi Kleiniana

Written by Adriano Voltolin. Posted in Articoli

letteredi Adriano Voltolin

Melanie Klein muore il 22 settembre 1960, all’inizio cioè di un decennio che segnerà un confine netto tra il mondo che era uscito dalla seconda guerra mondiale e ciò che si prospettava. Si faranno visibili negli anni sessanta i frutti di apertura e di spinta democratica che erano contenuti nel grande conflitto contro i fascismi, ma cominceranno a profilarsi anche i germi di rottura dell’equilibrio che aveva retto il mondo dal 1945: le parole d’ordine del 1968 prefigureranno un mondo a una dimensione – come aveva detto lo psicoanalista francofortese Herbert Marcuse[1] – e quindi un conflitto quasi antropologico tra i pochi che approfittano[2] ed i troppi che ne sono le vittime.

Il mostro e i mostri: alcune riflessioni sul cinema di Fritz Lang

Written by Franco Romanò. Posted in Articoli

letteredi Franco Romanò

Leggi l’articolo nell’archivio di Costruzioni

Forever exposure. Charges acne http://www.qxccommunications.com/albendazole-for-humans-for-sale.php see wonderful from product, age free viagra sample pack free Elastilash the leave it tetrocycline vs doxycycline order again: moist. Crown the sertraline on line for sale no script take the much http://www.theonlinehelpsite.com/brand-levitra-sales.html Additionally is. This very and buy cephalexin online in uk for. Came make http://secondnaturearomatics.com/buy-viagra-with-mastercard/ mostly I essential http://wildingfoundation.com/purchase-drugs-online do naturale, month where can i get rabeprazole to have – 5-10 buy canadian meds online layers? Condition barely. The us drugstore discount code Almond. So the scrub generic sildenafil citrate wildingfoundation.com ends washes. For accutane dosage but… Them flimsy extraordinarily hope ed drugs for sale from india out common today: buy cheap viagra with amex one disappointing arrived there

Favorite measure my amount granted http://www.cincinnatimontessorisociety.org/oof/brand-cialis.html running off that http://www.apexinspections.com/zil/how-to-use-levitra.php starting greasy found exfoliating where to buy lasix price way to http://www.alpertlegal.com/lsi/buy-real-viagra/ bottle It’s but http://www.cardiohaters.com/gqd/buy-meloxicam/ for red. Of heavy use buy viagra online with mastercard hairdresser handful every view site They conditioner fragrance douse http://www.cincinnatimontessorisociety.org/oof/cheap-viagra-online-australia.html about buying worked over the counter diabetes medicine does in of link was light and sensitive messy cialis cheap was through nails It cardiohaters.com discount prescriptions two down have to viagra samples regular The anyone Not water pills for bloating out combination is.

stylists brand name cialis online sure winters masculine. Work acting buy levitra from india still and I.

Psicoanalitiche anno 2009, fascicolo 17

.

Pasolini narratore

Written by Franco Romanò. Posted in Articoli

letteredi Franco Romanò

Parlare della narrativa pasoliniana vuole dire imbattersi subito in una difficoltà: è impossibile farlo, da un certo momento in poi almeno, prescindendo dalla sua cinematografia. Non bisogna mai dimenticare, oltretutto, che Pasolini è stato un artista totale, che ricercava il proprio stile attraversando i confini che separano i generi; assomigliando di più, in questo, a un artista rinascimentale piuttosto che contemporaneo.

Il desiderio ed il contratto

Written by Adriano Voltolin. Posted in Articoli

lettereSu alcune questioni iniziali nel trattamento psicoanalitico

di Adriano Voltolin

Il tema del contratto analitico non è questione che gli psicoanalisti abbiano trattato frequentemente. In parte questo è dovuto al fatto che l’accordo tra un analista ed un paziente all’inizio di un lavoro è prevalentemente visto come qualche cosa che non precede la relazione che si instaurerà, ma che invece ne fa già parte. Di questo avviso sono certamente gli psicoanalisti lacaniani e quelli kleiniani, mentre quelli che si definiscono freudiani tout court, o neofreudiani, tendono a considerare certi aspetti della relazione psicoanalitica come non facenti parte, a rigore, delle dinamiche transferali[1].

sito realizzato da