• shutterstock 50924881
  • shutterstock 109192661
  • shutterstock 115301899
  • shutterstock 30584395

Le radici del Super-Io in psicoanalisi, nelle immagini del mito e nella filosofia classica

Written by Segreteria. Posted in Archivio seminari, homepage

anfiteatro

Sabato 25 marzo 2017 – ore 9,30/13,00

Libreria Franco Angeli Bookshop
Piazzetta ribassata davanti al Teatro degli Arcimboldi
(MM5 – Bicocca; Bus 87; tram 7 – fermata Arcimboldi)
Ingresso libero

Le radici del Super-Io in psicoanalisi, nelle immagini del mito e nella filosofia classica

Claudio Widmann
Giacomo Clemente

È dalla sua nascita che la psicoanalisi è stata per la filosofia un sapere con cui fare i conti. Freud ha elaborato una teoria sull’uomo e con essa si è esposto ad essere giudicato secondo criteri filosofici. Di questo insieme teorico la categoria di Super-Io è forse quella che più di ogni altra si è mostrata legata alle suggestioni della storia della filosofia (ad esempio, la linea che lega il Super-Io all’imperativo categorico di Kant, è diventato quasi un luogo comune).
Parallelamente al confronto con la filosofia, il sapere della psicologia del profondo intrattiene da sempre relazioni strette con il mito; la categoria del Super-Io è esemplare anche da questo punto di vista, con rimandi complessi che non si esauriscono nel mito di Edipo. In questo incontro, si tenterà di fare il punto su questi rapporti, di mostrare la pregnanza delle figure del mito nella concezione del Super-Io, lo statuto e la funzione che questa categoria, nel
corso delle sue metamorfosi, ha ed ha avuto per il discorso filosofico.

Scarica la locandina

Super-io e immaginario contemporaneo

Written by Segreteria. Posted in Archivio seminari, homepage

anfiteatro

Sabato 28 gennaio 2017 – ore 9,30/13,00

Libreria Franco Angeli Bookshop
Piazzetta ribassata davanti al Teatro degli Arcimboldi
(MM5 – Bicocca; Bus 87; tram 7 – fermata Arcimboldi)
Ingresso libero

Super-io e immaginario contemporaneo

Franco Romanò
Mariano Bargellini

Le vicissitudini del Super-io così come della figura del padre nella nostra contemporaneità, non sono argomenti rinchiusi nella clinica psicoanalitica. Partendo dai racconti di Kafka, dal Pinocchio di Collodi, per approdare ad alcuni narratori e narratrici contemporanee e al romanzo di Mariano Bargellini Giocare a mangiarsi, il seminario si propone di rintracciare alcune figure del Super-io sia nel senso di una legge negativa e distruttiva, sia nel senso di individuare un orizzonte positivo ma anche trasformativo che permetta di definire un ruolo diverso della Legge.

Scarica la locandina

Il Super-Io nella clinica contemporanea

Written by Segreteria. Posted in Archivio seminari, homepage

anfiteatro

Sabato 26 novembre 2016 – ore 9,30/13,00

Libreria Franco Angeli Bookshop
Piazzetta ribassata davanti al Teatro degli Arcimboldi
(MM5 – Bicocca; Bus 87; tram 7 – fermata Arcimboldi)
Ingresso libero

Il Super-Io nella clinica contemporanea

Adriano Voltolin
Giuseppe Perfetto

Il funzionamento del Super-Io, la sua natura e la sua stessa denizione strutturale hanno una lunga storia nel pensiero psicoanalitico. Gli scritti di Freud sono ricchi di prospettive ed hanno aperto la via a riessioni importanti sia in campo kleiniano che in quello lacaniano. E’ proprio dalla considerazione su questi sviluppi che il seminario partirà per arrivare a delle considerazioni sulla rilevanza clinica oggi del Super-Io e sul suo stesso prolo in una società che Zygmunt Baumann ha felicemente denito liquida.

Scarica la locandina

 

[Video] Il Super-Io nella clinica contemporanea

sito realizzato da