• shutterstock 116746462
  • shutterstock 36034633
  • shutterstock 118932805
  • shutterstock 59306614

SEMINARIO DIAGNOSI DELLA/NELLA CONTEMPORANEITÀ Nevrosi isteriche e femminile

Written by laura. Posted in Archivio seminari, homepage

anfiteatro

Sabato 27 Gennaio 2024 ore 09:30_online (piattaforma ZOOM) ed in presenza presso la FrancoAngeli Academy, viale innovazione, 11 (piazza ribassata)

Per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza Zoom è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo psicoanalisicritica@gmail.com o contattare Mariangela Gariano: 347-3696724

“SEMINARIO DIAGNOSI DELLA/NELLA CONTEMPORANEITÀ_Nevrosi isteriche e femminile””

Relatori: Eva Bahovec e Marisa Fiumanò

Il primo intervento mette a confronto Foucault con Freud, tenendo in conto i punti di discontinuità. Le varie ricerche di Foucault sulla follia e sulla storia della sessualità sottolineano una stimolante relazione con la psicoanalisi, quest’ultima rimane però “rumorosamente assente” nella genealogia di Foucault. Questo l’asso nella manica dal punto di vista epistemologico, sia nella filosofia sia nella psiconalsii critica, per trovare strumenti
concettuali per affrontare potere e dominio. Il secondo intervento, partendo dagli “Studi sull’isteria” di Freud confronta l’isteria di ieri e quella di oggi, 130 anni dopo: Anna, Emmy, Elisabeth, Katarina, le prime pazienti di Freud, giovani donne che incontrano il desiderio di un uomo, ne sono turbate, ma non sanno accoglierlo. Donne simili a quelle che riceviamo oggi. Oggi come ieri, malgrado i sintomi e senza saperlo, incarnano l’alterità del femminile.

Scarica la Locandina 27.01.2024

SEMINARIO DIAGNOSI DELLA/NELLA CONTEMPORANEITA’

Written by laura. Posted in Archivio seminari, Articoli

anfiteatro

Prossimo incontro Sabato 27 Gennaio 2024 _online (piattaforma ZOOM) ed in presenza presso la FrancoAngeli Academy, viale innovazione, 11 (piazza ribassata)

Per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza Zoom è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo psicoanalisicritica@gmail.com o contattare Mariangela Gariano: 347-3696724

“Seminario diagnosi della/nella contemporaneità”

Relatori: Eva Bahovec (filosofa) e Marisa Fiumanò (psicoanalista).

ScaricaLaLocandina_Seminario sulla Diagnosi.PDF

SEMINARIO DIAGNOSI DELLA/NELLA CONTEMPORANEITA’_Forme attuali della psicosi

Written by laura. Posted in Archivio seminari, homepage

anfiteatro

Sabato 4 Novembre 2023 ore 09:30_online (piattaforma ZOOM) ed in presenza presso la FrancoAngeli Academy, viale innovazione, 11 (piazza ribassata)

Per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza Zoom è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo psicoanalisicritica@gmail.com o contattare Mariangela Gariano: 347-3696724

“Seminario diagnosi della/nella contemporaneità. Forme attuali della psicosi”

Relatori: Adriano Voltolin e Luca Pinzolo.

Il primo intervento si incentra sulle psicosi contemporanee, le quali si presentano come una commistione di sintomi, spesso somatici, entro i quali è necessario reperire la questione scatenante. Per via della maggiore superficialità apparente con cui si manifestano, rispetto alle psicosi che si annunciavano attraverso un sintomo
evidente, facilmente la lettura medica può condurre ad una errata valutazione diagnostica. La seconda presentazione mette alla prova l’assunto che il senso comune sia un deposito di fantasie e, spesso, di autentici deliri metafisici. La riduzione di complessità, la binarizzazione del molteplice e la sua connotazione in termini
valoriali, può portare a un’impasse nella capacità di analisi e alla forclusione, questa volta senza ritorno, di ogni tentativo di una comprensione della realtà capace di venire a patti con la sua gettatezza e contingenza.

Scarica la Locandina 4.11.PDF

“Psicoanalisi della crisi Crisi della psicoanalisi”

Written by laura. Posted in Quaderni di psicoanalisi critica

QUADERNI DI PSICOANALISI CRITICA  N. 4

“PSICOANALISI DELLA CRISI_CRISI DELLA PSICOANALISI”

Eva D. Bahovec, Fabrice Bourlez, Joerg Rasche, Giuseppe Perfetto

A cura di Giuseppe Perfetto

Psicoanalisti, filosofi e studiosi di scienze sociali provenienti da contesti culturali diversi si interrogano sul rapporto fra “crisi” e “psicoanalisi”, consentendo una lettura a più voci dello stato attuale della disciplina nelle diverse parti del mondo. La posizione della psicoanalisi nel suo rapporto con la crisi di oggi (e con il concetto di crisi più in generale) è presentata anzitutto a partire dal richiamo al senso di comunità. La psicoanalisi include una dimensione politica, che si manifesta nell’inestricabile legame tra l’inconscio e il collettivo, tra patologia individuale e patologie della società. Il tema della “crisi” è articolato nell’esame del fenomeno della pandemia da Covid-19 secondo il vertice della psicoanalisi critica della società contemporanea.

E POI…? Conferenza sul libro di E. Dussel “Le metafore teologiche di Marx”

Written by laura. Posted in Archivio seminari, homepage

anfiteatro

Sabato 14 Ottobre 2023 ore 09:30_online (piattaforma ZOOM) ed in presenza presso la FrancoAngeli Academy, viale innovazione, 11 (piazza ribassata)

Per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza Zoom è sufficiente scrivere una mail all’indirizzo psicoanalisicritica@gmail.com o contattare Mariangela Gariano: 347-3696724

“E POI…? Conferenza sul libro di E. Dussel “Le metafore teologiche di Marx””

Relatori: Adriano Voltolin, Vittorio Morfino, Carlo Formenti e Simone Lanza

La questione che pone Enrique Dussel è quella di pensare a Marx come ad un “implicito” teologo che vede, oltre la rivoluzione, una forma sociale comunitaristica e solidale che rimanda a un comunismo edenistico ancor più che primitivo. L’autore presenta le “metafore” teologiche di Marx quale discorso parallelo alla nota teorizzazione
sull’economia, utilizzandole per sviluppare una critica al sistema dominante capitalistico. La questione centrale che pone Dussel verte sul “dopo”: il dopo un presente che non passa, è una fuoruscita da una sofferenza che è destinata ad aver finalmente termine? Questione che, a partire da Freud, si porrebbe sullo stesso piano del fine
analisi, sul come e perché finisce un’analisi. E poi? Quando, come e che significato ha il compimento dell’evento (comunitario o soggettivo)che dovrebbe essere una trasmutazione di tutto?

Scarica Locandina 14.10PDF

sito realizzato da